Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per raccogliere i Suoi dati di navigazione e personallizare la Sua esperienza utente. Per maggiori informazioni cliccare qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie.

Ok

Telecamere FLIR con sensore Sony Pregius di 3° generazione

Telecamere FLIR con sensore Sony Pregius di 3° generazione

Le prime telecamere machine vision dotate di sensore Sony Pregius di 3° generazione

 

BFS-U3-70S7M-C

BFS-U3-70S7C-C

 

FLIR, produttore internazionale di telecamere matriciali e termiche per sistemi di visione artificiale, ha recentemente ampliato la famiglia di telecamere Blackfly S introducendo due nuovi modelli di telecamere USB 3.1 da 7,1 MP.

Le nuove telecamere BFS-U3-70S7 sono dotate del nuovo sensore Sony IMX428 CMOS Global Shutter da 1,1”, il primo sensore Pregius di 3° generazione introdotto da Sony sul mercato, che offre una maggiore capacità di saturazione e una gamma dinamica superiore rispetto ai sensori delle generazioni precedenti, pur mantenendo  un basso rumore di fondo.

 

Sensori Sony Pregius: generazioni a confronto

 

Efficienza quantica sensori Sony

Nei sensori di 3° generazione c'è una nuova funzione di commutazione del guadagno di conversione che consente di scegliere tra un valore elevato per la massima sensibilità e il minimo rumore di lettura in condizioni di scarsa illuminazione, e un valore basso per una maggiore capacità di saturazione e una maggiore gamma dinamica in condizioni di luce intensa.

Sony guadagno di conversione

Caratteristiche del sensore IMX428

- L'elevato frame rate, l'otturatore globale e la risoluzione in HD sono fondamentali per ispezioni  a flusso elevato.

- La sensibilità nello spettro NIR è ideale per l'ispezione di polimeri e semiconduttori, e per la selezione di prodotti agroalimentari.

- L'alta capacità di saturazione, l'efficienza quantistica e il basso rumore di lettura sono indicate per applicazoni di microscopia ad alta risoluzione e per le applicazioni biomediche.

- L'IMX428 ha un formato ottico e dimensioni del pixel simili a quelli del noto sensore ICX694, ma è più veloce e superiore in termini di soglia di sensibilità assoluta, rumore in lettura, efficienza quantistica e gamma dinamica. 

 

Sensore Sony IMX428 e ICX694 a confronto

 

 

Vedi scheda prodotto: Blackfly S monocromatica BFS-U3-70S7M-C

Vedi scheda prodotto: Blackfly S a colori BFS-U3-70S7C-C